La parola terroir tradotta letteralmente dal francese sta a significare “territorio” o “terreno”.
In realtà quando ci riferiamo al terroir, vogliamo comprendere sotto un unico concetto l’insieme dei fattori pedoclimatici e di tradizione dell’uomo ed enologica, che vanno a comporre un vino e che ne conferiscono tipicità.
Ciò che caratterizza un vino è appunto l’insieme di diversi fattori come il clima, la composizione del terreno, il vitigno, la tradizione enologica e il lavoro dell’uomo.
Questi elementi, a seconda di come vengono combinati sono in grado di dar vita a prodotti unici e caratteristici, espressioni del territorio da dove provengono.
L’uomo è l’ultimo dei tasselli di questo puzzle ed ha il compito di curare adeguatamente le vigne e infine di esaltare in cantina i frutti che provengono dalle vigne, rispettando le uve il più possibile.