Il primo passo verso la sostenibilità è quello di intervenire in campo tempestivamente e quando serve. Per questo a villa bibbiani abbiamo installato nei nostri vigneti delle centraline metereologiche che ci guidano durante il passare delle stagioni. Tenendo sotto controllo le precipitazioni, l’umidità e la temperatura in vigna si possono evitare trattamenti superflui e si può dunque condurre un’oculata gestione del vigneto.

I campi di Villa Bibbiani sono controllati con un sistema all’avanguardia per il controllo e la gestione del vigneto. Nei nostri campi abbiamo installato centraline metereologiche in grado di misurare l’umidità, le precipitazioni e l’irraggiamento, il tutto in chiave di controllo e salvaguardia dell’ambiente circostante e dell’uva. Così facendo siamo in grado di limitare i trattamenti e i passaggi in vigna, cercando di essere il più “sostenibili” possibile. Queste stazioni meteorologiche sono concepite proprio per l’uso in agricoltura. Sono completamente autonome e trasmettono i dati da remoto per il monitoraggio delle condizioni ambientali: in questo modo sappiamo sempre come stanno i nostri vigneti e le nostre uve.